Nuovo aggiornamento per la parte on premise dei servizi di AppFabric.

Dopo il rilascio della beta 1 con Windows Azure, Microsoft ha aggiornato Windows Server AppFabric alla beta 2. Presentato alla PDC 2009 di Los Angeles, lo scorso novembre, AppFabric è l'insieme di alcuni servizi, tra cui quelli conosciuti come Dublin (sviluppo e gestione di servizi), Velocity (cache distribuita) e .NET Services (service bus e access control).

Questa beta 2 introduce diverse miglorie rispetto alla beta 1 e si integra con VS 2010 e .NET Framework 4.0, che sono attesi al lancio per il 12 aprile. In questo caso si tratta delle componenti da poter utilizzare per lo sviluppo di applicazioni tradizionali, on premise, non per cloud computing.

AppFabric può essere utilizzato per applicazioni basate su ASP.NET, WCF o Workflow Foundation (WF).

La release finale è attesa per il terzo trimestre di quest'anno. Il download è disponibile dal sito Microsoft.

Per maggiori approfondimenti sulla piattaforma AppFabric, che è disponibile anche in versione per applicazioni cloud-based, si può consultare il nostro speciale dedicato a Windows Azure.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Windows Server AppFabric va in beta 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti