Usare Fiddler con lo storage di sviluppo di Windows Azure

di , in Windows Azure,

Nello script #201 si è visto come è possibile usare delle stringhe di connessione per configurare velocemente i client di accesso allo storage di Windows Azure. Quando normalmente si sviluppa, e quindi si usa lo storage locale fornito con l'SDK, si sfrutta la seguente stringa di connessione:

CloudStorageAccount account = CloudStorageAccount.Parse("UseDevelopmentStorage=true")

Questa configura gli endpoint sul servizio locale, ma spesso è utile poter analizzare il traffico HTTP effettuato, per una verifica delle operazioni o per controllo sul numero delle transazioni che si effettuano, così come per simulare richieste HTTP.

Per questo scopo vengono in aiuto tool come Fiddler i quali, fungendo da proxy, permettono di vedere le richieste e le risposte HTTP. In Windows Azure è prevista quindi un'altra parola chiave che permette di specificare il proxy da usare:

CloudStorageAccount account = CloudStorageAccount.Parse("UseDevelopmentStorage=true;DevelopmentStorageProxyUri=http ://ipv4.fiddler");

L'indirizzo ipv4.fiddler è speciale perché inoltra tutte le richieste a Fiddler, se questo è attivo e funzionante. Ecco di seguito uno screenshot di una richiesta catturata:


Fillder può essere scaricato da:
http://www.fiddler2.com/fiddler2/

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Usare Fiddler con lo storage di sviluppo di Windows Azure (#215) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi