Impostare un dominio personalizzato con i Windows Azure Web Site

di , in Windows Azure,

Quando creiamo un web site tramite la piattaforma Windows Azure, otteniamo un hosting del nostro sito raggiungibile all'indirizzo [nomeSito].azurewebsites.net. Questo può essere sufficiente per la fase di sviluppo o per siti internet ad uso hobbistico, in altri casi, invece, necessitiamo di dover impostare un dominio personalizzato di primo o secondo livello, come per esempio www.nomesito.it.

In generale, per raggiungere questo scopo dobbiamo compiere due operazioni: registrare il record DNS attraverso il proprio provider con il quale abbiamo ottenuto il dominio, e indicarlo tra gli host header di Internet Information Services (IIS). Nel caso dei Windows Azure Web Site quest'ultima operazione è possibile attraverso la voce Gestisci domini che viene visualizzata nella barra in basso, nel momento in cui passiamo alla sezione Configura. Questa opzione non è abilita per la configurazione di tipo free, ma è concessa solo sulle istanze di tipo condiviso o riservato, modificabile nella sezione Ridimensiona.

Nella sezione Gestisci domini possiamo inserire uno o più domini, di primo o di secondo livello. Ci viene inoltre indicato l'IP al quale possiamo puntare nel caso utilizziamo un record di tipo A. In alternativa possiamo utilizzare un record di tipo CNAME, puntandolo direttamente a nomesito.azurewebsites.net. Un record di tipo A ci permette di utilizzare anche wildcard, mentre un CNAME è specifico per un solo nome. Nel caso utilizzassimo un record A, inoltre, è comunque richiesto la creazione di un record di tipo CNAME con nome awverify.www.nomesito.it verso awverify.nomesito.azurewebsites.net. Questa operazione è richiesta perché la piattaforma deve verificare il fatto che noi siamo i detentori del dominio. La modifica ai domini, infatti, non avviene immediatamente, ma richiede che la propagazione del DNS sia conclusa e verificata.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Impostare un dominio personalizzato con i Windows Azure Web Site (#322)
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi