Primo assaggio delle novità che saranno integrate nel futuro SP1 di VS 2010.

Nella giornata di ieri, 8 dicembre, Microsoft ha annunciato il rilascio della beta del Service Pack 1 di Visual Studio 2010, atteso per il rilascio finale nel corso del primo semestre del 2011.

Al momento, il download è possibile per i soli abbonati MSDN, attraverso questo link. Nella giornata di oggi (presubilmente, rispettando il fuso di Redmond, dopo le 18:00 italiane), il download sarà possibile anche a chi non fosse abbonato ad MSDN, attraverso questa pagina (che attualmente non è ancora funzionante).

Il Service Pack 1, ovviamente, si riferisce anche al .NET Framework 4. Tra le novità da segnalare:

  • un nuovo Help Viewer locale, che riporta la possibilità di visualizzare la documentazione in locale;
  • il supporto ad Intellitrace per progetti Sharepoint ed a 64 bit;
  • un nuovo Performance Wizard per Silverlight, sulla stregua di quelli già presenti;
  • il supporto nativo ai tool per Silverlight 4, 3 e RIA Services;
  • supporto dello unit testing sui progetti .NET Framework 3.5;
  • il supporto nel compilatore VB per il runtime switch, che rende possibile creare library in grado di funzionare anche in assenza del runtime VB "full".

Beta incompatibili

Al momento, sia la RC di ASP.NET MVC 3 che l'Async CTP non sono compatibili con questa release del Service Pack 1. Per quanto riguarda MVC 3, sarà rilasciato un update questo lunedì, mentre non è previsto un update per l'Async CTP e, quindi, è necessario continuare ad utilizzare l'RTM di Visual Studio 2010 se si intende continuare a sfruttarne le caratteristiche.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Ecco la beta del SP1 di Visual Studio 2010 1010 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti