Utilizzare EF Core Power Tools per effettuare il reverse engineer di un database

di Stefano Mostarda, in .NET Framework,

Visual Studio non offre un designer integrato per Entity Framework Core. Molti sviluppatori che passano da Entity Framework a Entity Framework Core soffrono di questa mancanza soprattutto quando si trovano all'inizio di un progetto, il database è già pronto e si devono creare le classi partendo da questo. Entity Framework Core mette a disposizione dei tool a riga di comando per creare le classi partendo dal database, ma sebbene semplice, l'utilizzo di questi tool risulta ostico.
Fortunatamente, esiste un'estensione gratuita per Visual Studio che permette di generare il codice delle classi a partire dalle tabelle del database: EF Core Power Tools. L'estensione è liberamente scaricabile dalla finestra "Manage Extensions" di Visual Studio e una volta installata aggiunge la voce "EF Core Power Tools" al menu contestuale che appare quando clicchiamo col tasto destro su un progetto. Questa voce apre un nuovo menu la cui prima voce è "Reverse Engingeer".
Selezionando questa voce si aprirà una finestra dove in un wizard potremo scegliere la stringa di connessione al database, le tabelle da mappare, alcune opzioni come il nome, il namespace e il percorso della classe di contesto, il namespace e il percorso in cui salvare le classi e altro ancora. Una volta confermata l'operazione, il tool genera classi, contesto, mapping e salva un file di configurazione nella root del progetto così da poter ripetere l'operazione qualora si aggiornasse il database.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Utilizzare EF Core Power Tools per effettuare il reverse engineer di un database (#535) 10 10 2
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi