Kinect for Windows SDK 1.7 aggiunge il supporto al 3D

di , in Visual Studio,

Disponibile gratuitamente al download l'ultima versione dell'SDK per sviluppare applicazioni per Windows utilizzando Kinect.

Durante il week-end è stato annunciato l'ultimo update al Kinect for Windows SDK, che è poi stato rilasciato questa notte in versione 1.7 ed è disponibile gratuitamente al download.

Questo update è pensato per semplificare la vita agli sviluppatori, grazie all'introduzione di due elementi. Il primo è Kinect Fusion, che è un componente attraverso il quale il sensore di Kinect può mappare e renderizzare oggetti 3D in real time. Il secondo elemento è rappresentato dalle Interaction, che aggiunge una serie di movimenti che l'utente può utilizzare per costruire applicazioni per Kinect. Tra le opzioni troviamo la possibilità di identificare se l'utente ha le mani aperte o chiuse o gestire direttamente la pressione di pulsanti.

Nell'immagine che segue, inclusa nel post di presentazione dell'SDK, possiamo vedere all'opera Kinect Fusion e apprezzare quanto sia fedele nel creare l'immagine 3D corrispondente alla scena reale.

7762.5-fusion_best_gap.jpg-496x0[1]

Con questo nuovo SDK fanno anche la comparsa una serie di esempi in formato OpenCV e MATLAB, per consentire agli sviluppatori di utilizzare standard consolidati, mentre tutti gli esempi sono disponibili con relativo codice sorgente su CodePlex, attraverso una licenza open source.

Per sviluppare con Kinect SDK è necessario avere un sensore Kinect for Windows, che include anche una licenza commerciale per l'utilizzo, oltre a Visual Studio, anche in versione Express (quella gratuita).

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Kinect for Windows SDK 1.7 aggiunge il supporto al 3D
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti