Moonlight 2.0 in beta, con un po' di Silverlight 3.0 per Linux

di , in Mono,

Moonlight punta a diventare la versione alternativa per Linux di Silverlight.

Da qualche giorno è stata rilasciata la prima beta di Moonlight, la versione per Linux di Silverlight, creata da Novell, dopo la prima preview di qualche mese fa, per supportare pienamente su piattaforma Linux e browser FireFox le RIA sviluppate utilizzando questa tecnologia.

Grazie all'aiuto del team di Silverlight di Microsoft, questa release include tutte le caratteristiche della versione 2.0 di Silverlight, uscita l'anno scorso, ed alcune delle novità della recente versione 3.0, ta cui vale le pena segnalare il nuovo SaveAsDialog, WriteableBitmap e le migliore al MediaStreamSource, che consentono di supportare codec video ed audio custom. Non è una versione pensata per le performance, ma per dare un'idea di quelle che saranno le caratteristiche future, essendo ancora in uno stato di beta.

Questa release è disponibile attraverso il sito ufficiale e, fa notare Miguel de Icaza direttamente dal suo blog, anche se non è allineata con l'ultima versione rilasciata da Microsoft, l'obiettivo di Novell è quello di supportare la versione che attualmente, secondo loro, è quella più diffusa, cioè la 2.0.

Dal punto di vista dello sviluppo di applicazioni basate su Silverlight non dovrebbe cambiare molto, dato che le caratteristiche di questa tecnologia possono essere sfruttate su più piattaforme senza necessità di accorgimenti particolari, grazie all'uso del runtime specifico per ciascuna piattaforma.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Moonlight 2.0 in beta, con un po' di Silverlight 3.0 per Linux
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti