Microsoft cambia nome a WinFX: ritorna .NET Framework 3.0

di , in .NET Framework 3.0,

Un nuovo cambio di nome a pochissimi mesi dal lancio.

Ancora una volta, per evitare il proliferare di nomi e la confusione tra i propri clienti, Microsoft ha deciso di cambiare quasi in extremis, dopo ben 3 anni, il nome della versione finale di WinFX, che quindi fin dalla prossima build sarà semplicemente .NET Framework 3.0.

In effetti lo stesso WinFX, anzichè avere come build number una normale e più sana versione 1.0, era stato sin da subito marchiato con un più esotico 3.0, che in realtà richiamava da vicino il suo legame con il .NET Framerwork 2.0, di cui era ed è "semplicemente" un aggiornamento.

Tutti gli altri componenti manteranno invariato il loro nome, da Windows Presentation Foundation fino a Workflow e Communication Foundation. L'unico a cambiarlo è stato InfoCard, che da oggi è Windows CardSpace.

In pratica, in realtà, il .NET Framework 3.0 funzionerà con CLR e compilatori della 2.0, di cui, come detto, differisce per un insieme di classi in più, che sono appunto quelle delle specificità di WinFX. Lo stesso nuovo processo di setup installerà, se non presente, anche la versione 2.0.

Sarà distribuito insieme a Windows Vista e si potrà aggiungere, come già preventivato, su Windows XP SP 2 e Windows Server 2003. Il cambio di nome non influirà sulle date di rilascio.

Non includerà LINQ, ad esempio, perchè questo aggiornamento, così come la versione 3.0 del compilatore C# e quella 9.0 di VB, faranno parte degli aggiornamenti legati a Visual Studio Orcas, il nuovo nome in codice della prossima versione di Visual Studio e del .NET Framework.

Sin dalle prossime CTP, dunque, il marchio WinFX farà posto al più familiare .NET Framework 3.0.

Le motivazioni complete si possono leggere in questo post nel blog di Somasegar, senior VP della divisione Developers.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Microsoft cambia nome a WinFX: ritorna .NET Framework 3.0
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti